Indcar si è aggiudicata la produzione di 11 minibus interurbani per la provincia di Buskerud, in Norvegia. Il lotto fa parte del rinnovo della flotta che l’operatore Vy Buss sta realizzando nella zona. In totale saranno 34 autobus, di cui 11 minibus.

I minibus saranno del modello Mobi City L8,5 carrozzati su telaio Iveco Daily 70c18, con cambio automatico Hi-Matic e freno elettrico TELMA. I veicoli avranno una distribuzione 2+2, con una capacità di 34 passeggeri (26 seduti e 8 in piedi). Essi devono essere dotati di ingressi USB per caricare i telefoni cellulari e le poltrone dei passeggeri devono essere provviste di isofix per consentire l’ancoraggio di seggiolini per neonati durante il tragitto.Il sedille del conducente è ergonomica e con sospensioni pneumatiche. Essendo veicoli destinati al mercato nordico, il riscaldamento e l’isolamento sono extra per le difficili condizioni climatiche. Il minibus è dotato di doppi vetri laterali su tutto il veicolo e parabrezza riscaldato. Inoltre, dispone di sistemi di protezione come un doppio sistema di estinzione automatica di incendi o Alcoholock, che impedisce al veicolo di avviarsi senza che il conducente esegua un test con l’etilometro. I minibus urbani Mobi City hanno un’apertura posteriore e un ampio spazio per sedie a rotelle e persone con mobilità ridotta.

I primi minibus entreranno nelle prossime settimane nella linea di produzione di Indcar e saranno consegnati nell’aprile 2021.

Indcar ha già realizzato in precedenza veicoli urbani per paesi nordici come la Danimarca, la Groelandia o la Finlandia. Il mercato nordico è un mercato in crescita per Indcar e uno dei più strategici a causa della forte domanda di minibus di trasporto urbano e interurbano.

INSERISCI LE TUE INFORMAZIONI DI CONTATTO E TI CONTATTEREMO

Ho letto, ho capito ed accetto la politica sulla privacy.